Rimuovere Hub ransomware (metodi di recupero dati inclusi)

Misure efficaci per eliminare Hub ransomware

Hub ransomware è un’altra nuova inclusione nel lungo elenco di ransomware scoperto di recente. Questo tipo di oggetto dannoso è tecnicamente in grado di infettare i file e crittografarli utilizzando un potente algoritmo di crittografia. Quindi, le vittime possono aspettarsi che i loro dati siano inaccessibili in pochissimo tempo. Per essere più precisi rispetto a questa minaccia, Hub ransomware può crittografare i file, dopodiché i nomi dei file vengono modificati e viene aggiunta una nuova estensione chiamata .hub. Oltre a ciò, una volta che la crittografia è stata elaborata con successo, il malware rilascia anche una spaventosa nota di riscatto basata su file di testo sul computer che è denominata FILE ENCRYPTED.txt, che mostra gli utenti con messaggi di riscatto spaventosi sullo schermo. Ad esempio, dai un’occhiata al messaggio qui:

YOUR FILES ARE ENCRYPTED
Don’t worry,you can return all your files!
If you want to restore them, follow this link:email [email protected] YOUR ID –
If you have not been answered via the link within 12 hours, write to us by e-mail:[email protected]
Attention!
Do not rename encrypted files.
Do not try to decrypt your data using third party software, it may cause permanent data loss.
Decryption of your files with the help of third parties may cause increased price (they add their fee to our) or you can become a victim of a scam.

Leggendo la richiesta di riscatto, alle vittime viene chiesto di contattare i criminali scrivendo e-mail agli utenti. Sono invitati a scrivere a [email protected] o [email protected] Una volta che l’utente scrive l’e-mail, si suppone che riceva una risposta dai criminali in merito all’ammontare della commissione di riscatto, a come pagare la somma e anche altri dettagli. Oltre a questi, alle vittime viene chiesto di non rinominare i file crittografati o di decrittografarli utilizzando software di terze parti, poiché ciò potrebbe comportare la perdita permanente dei dati. Quindi è meglio evitare di pagare una tassa di riscatto ai criminali per chiedere il loro aiuto in quanto lasceranno intatti te e i tuoi file. Piuttosto, dovresti provare alcune possibili misure alternative per identificare e rimuovere Hub ransomware insieme al ripristino dei tuoi file.

Se sei una delle vittime e cerchi alcune possibili misure per curare la tua macchina, l’unica opzione che rimane è recuperare i tuoi file con un file di backup creato di recente. Assicurati inoltre che il backup sia archiviato su un’unità esterna, poiché anche la copia di backup sull’unità infetta potrebbe essere crittografata e potrebbe non essere di aiuto nel ripristino del file. Tuttavia, prima di iniziare con il tentativo di recupero dei file, si consiglia di rimuovere Hub ransomware insieme a tutti i file, i processi e gli avanzi associati. Ciò è suggerito con alcune linee guida o metodi come spiegato in questo articolo. Per informazioni più dettagliate, consultare la sezione delle linee guida.

Perché Hub ransomware ransomware è considerato il tratto di malware più frenetico?

Si dice che le identità ransomware, incluso Hub ransomware, siano la minaccia informatica più feroce a causa delle sue azioni. Dal momento che ti impedisce di accedere ai tuoi file, difficilmente puoi aspettarti di accedere alla tua macchina e ai suoi dati in base alle tue esigenze personali. Inoltre, il ransomware ha utilizzato l’algoritmo di crittografia molto potente dopo il quale i file crittografati non possono essere facilmente decrittografati senza una chiave o uno strumento di decrittazione validi e, in base a ciò, gli hacker riescono a spaventare le vittime e chiedere loro di pagare i soldi per l’estorsione. In caso contrario, i file rimarranno bloccati, portando le vittime a subire un’elevata potenziale perdita di dati.

Informazioni sulle intrusioni e su come rimuovere Hub ransomware

parlando dell’intrusione di Hub ransomware sui computer, i metodi o i modi più comunemente usati sono campagne di spamming, strumento di attivazione software non ufficiale, aggiornamento software, file inaffidabile, canali di download del software e molti altri. In caso di campagne di spamming, i criminali inviano messaggi di posta elettronica in blocco agli utenti e li convincono a interagire con il file o il collegamento allegato. Tuttavia, in tal modo si scarica e installa segretamente codice ransomware su computer mirati e si trasforma l’intero PC ei suoi file interessati senza alcun preavviso.

In questo modo, gli Hub ransomware riescono ad essere eseguiti sui computer e crittografa tutti i file salvati senza chiedere prima alcuna autorizzazione. Se sei una delle vittime e hai bisogno di recuperare o ripristinare i tuoi file, ti suggeriamo di controllare e seguire alcune linee guida o metodi efficaci per trattare il problema. Basta rimuovere Hub ransomware dal sistema compromesso e ripristinare i file con le linee guida discusse più avanti nel post.

Sospetti che il tuo computer possa essere infetto da “Hub ransomware” e altre minacce? Scansiona il tuo computer alla ricerca di minacce con SpyHunter

Spyhunter è un potente strumento di riparazione e protezione da malware progettato per fornire agli utenti un’analisi approfondita della sicurezza del sistema, il rilevamento e la rimozione di una vasta gamma di minacce come Hub ransomware e un servizio di supporto tecnico one-to-one.

Assicurati di leggere l’EULA, i criteri di valutazione delle minacce e l’informativa sulla privacy di SpyHunter. Lo scanner che scarichi qui è una versione gratuita ed è in grado di scansionare il tuo sistema per la presenza di possibili minacce. tuttavia, è necessario un periodo di 48 ore per rimuovere le minacce rilevate senza alcun addebito. se non vuoi aspettare quel periodo, dovrai acquistare la sua versione con licenza.

 

(Soluzione di recupero dati)

Il primo consiglio è di recuperare i tuoi dati crittografati con i file di backup che hai creato. Nel caso in cui non sia disponibile alcun backup, provare a ripristinare i dati crittografati con lo strumento di recupero dati suggerito qui.

Metodi consigliati per la rimozione di Hub ransomware e il ripristino di file crittografati

Hub ransomware è un cripto-malware molto dannoso progettato per crittografare tutti i tipi di file tra cui foto, audio, video, documenti e altri file e renderli inaccessibili. Dopo il processo di crittografia, diffonde la nota di riscatto in ogni cartella del computer che afferma che la decrittografia è possibile solo quando si utilizza il suo servizio di recupero dati. Ti consigliamo di evitare di pagare loro il riscatto richiesto.

In tal caso, è necessario rimuovere Hub ransomware e tutti i componenti correlati dai PC immediatamente e quindi eseguire il processo di recupero dei dati. Qui, stiamo discutendo sia sulla rimozione del malware che sul metodo di recupero dei dati che potrebbero aiutarti a risolvere il tuo problema. Il metodo di rimozione di ransomware ti aiuterà a trovare la posizione di questo brutto cripto-malware nel tuo computer e rimuoverli completamente mentre il metodo di recupero dei dati ti aiuterà a recuperare i file danneggiati o bloccati nel tuo computer. Andiamo per la soluzione.

Rimuovere Hub ransomware usando “Modalità provvisoria con rete”

  • Riavvia i PC e premi il tasto funzione “F8” più volte quando vedi la finestra “Opzioni di avvio avanzate”
  • Selezionare “Modalità provvisoria con rete” nell’elenco
  • Ora, accedi per account con infezione da Hub ransomware
  • Aprire il browser Internet e scaricare il software antimalware legittimo. È possibile scaricare il software anti-malware “SpyHunter” che ha la capacità di eliminare tutti i tipi di malware o spyware dalla macchina.
  • Aggiorna il software anti-malware e avvia l’operazione “Scansione completa” per rimuovere tutti i programmi relativi a Hub ransomware dalla macchina.

Rimuovere Hub ransomware usando “Modalità provvisoria con prompt dei comandi” e “Ripristino configurazione di sistema”

  • Riavviare il computer e premere più volte il tasto funzione “F8” fino a visualizzare il menu “Opzioni avanzate di Windows”

  • Selezionare l’opzione “Modalità provvisoria con prompt dei comandi” nell’elenco

  • Ora, digita il comando “cd restore” nel comando Prompt e premi il tasto “Enter” per eseguirlo

  • Successivamente, digitare il comando “rstrui.exe” nella riga di comando e premere il tasto “Invio”
  • Una volta eseguito il comando “rstrui.exe”, verrà visualizzata la finestra “Ripristino configurazione di sistema”
  • Fare clic sul pulsante “Avanti”

  • Scegli uno dei “Punti di ripristino” disponibili e fai clic su “Avanti”

  • Nella finestra di dialogo di conferma, fare clic su “Sì” per avviare il processo di “Ripristino configurazione di sistema”

  • Dopo aver ripristinato il computer alla data precedente, scaricare / installare ed eseguire la scansione del computer con un potente software anti-malware per eliminare eventuali programmi dannosi rimanenti relativi a Hub ransomware. Puoi scaricare il potente software antivirus tramite il “link per il download” di seguito

Scarica lo strumento Spyhunter Anti-Malware

Ripristina i file crittografati da Hub ransomware utilizzando la funzione “Versioni precedenti di Windows”

Per ripristinare i singoli file crittografati da Hub ransomware, attenersi alla seguente procedura:

  • Per ripristinare un file, fai clic destro su di esso e vai su “Proprietà”
  • Selezionare la scheda “Versioni precedenti”
  • Se i file pertinenti hanno un “Punto di ripristino”, selezionarlo e fare clic sul pulsante “Ripristina”

Nota: questo metodo è efficace solo se la funzione “Ripristino configurazione di sistema” è stata abilitata sul sistema operativo Windows. D’altra parte, alcune varianti di ransomware come Hub ransomware sono note per rimuovere “Shadow Volume Copies” dei file. Quindi, possiamo dire che questo metodo potrebbe non funzionare per il recupero dei dati.

Ripristina i file bloccati da Hub ransomware usando “Shadow Explorer”

Per ripristinare i file, è possibile utilizzare l’applicazione “Shadow Explorer”. Questa applicazione consente di sfogliare le “copie shadow” create dal servizio di copia shadow del sistema operativo Windows. “Shadow Explorer” aiuta se non si è in grado di accedere alle “copie shadow” per impostazione predefinita, soprattutto in “Windows Home Editions”. Si noti che “Shadow Copies” è direttamente accessibile solo nelle versioni Business Ultimate ed Enterprise.

“Shadow Explorer” fornisce il servizio di copia di Shadow del volume e altre funzionalità tra cui recuperare tutte le varianti di file e cartelle disponibili, consentire l’accesso tramite copie shadow e mostrare le copie correnti disponibili.

Nota importante: questa applicazione di recupero dati è progettata per decrittografare o ripristinare i file dalle copie shadow create da “Servizio copie shadow del volume di Windows”. Ma quando parliamo di Hub ransomware o di altre varianti di ransomware dannose, di solito elimina le “copie del volume ombra” e qualsiasi altro file di backup usando trucchi dannosi. Pertanto, se il sistema è già stato infettato da questo tipo di virus ransomware, non è possibile accedere a “Shadow Copies” utilizzando questo software. Ad ogni modo, puoi usare “Shadow Explorer” se vuoi e controlla se funziona.

Come scaricare / installare e utilizzare “Shadow Explorer” su PC Windows?

  • Fare clic sul pulsante “Scarica” in basso per scaricare l’applicazione “Shadow Explorer”

Scarica Shadow Explorer

  • Fare doppio clic su “File di installazione” o “File ZIP scaricato” per installare questo software
  • Una volta installato, aprire “Shadow Explorer” come amministratore

  • Ora, dall’elenco a discesa è possibile selezionare una delle copie Shadow point-in-time disponibili

  • È possibile fare clic con il pulsante destro del mouse su qualsiasi file o cartella ed esportarlo
  • Successivamente, scegliere una cartella in cui salvare i file da “Shadow Copies”

  • Se esiste già un file o una cartella nella cartella di destinazione, “Shadow Explorer” richiede la conferma prima di sovrascrivere. Seleziona la casella “Non mostrare più questa finestra di dialogo”, se non vuoi più mostrarla.
  • C’è un pulsante nelle impostazioni (File, Impostazioni) per ripristinare questa decisione

Ripristino di file crittografati da Hub ransomware o ransomware simili

Se non riesci a recuperare i file persi utilizzando “Ripristino configurazione di sistema”, “Funzionalità versioni precedenti di Windows” e “Shadow Explorer”, puoi scegliere un’altra soluzione per il recupero dei dati. Come detto in precedenza nella maggior parte dei casi, le varianti di ransomware come Hub ransomware sono in grado di eliminare le “copie del volume ombra” create dal sistema operativo Windows per impostazione predefinita. In questo caso, è possibile utilizzare “EaseUs Data Recovery Software”. Questo potente software di recupero dati è progettato per recuperare tutti i file crittografati da Hub ransomware.

“EaseUs Data Recovery Software” è un software intuitivo per dispositivi basati su Windows e Mac OS X che include il ripristino di unità virtuali e RAID e la riparazione di tutti i tipi di file danneggiati. Funziona con unità non avviabili e crittografate. In parole semplici, possiamo dire che questo potente software di recupero dati fa un ottimo lavoro.

Questo potente software di recupero richiede meno tempo per recuperare i file bloccati da Hub ransomware e supporta tutti i tipi di file noti e i tipi personalizzati possono essere aggiunti con il menu delle opzioni avanzate. “EaseUs Data Recovery Software” recupera e-mail, foto, audio, video, documenti e così via da qualsiasi dispositivo di memorizzazione come dischi rigidi, SSD, DVD, unità USB e altri

D’altra parte, recupera i dati cruciali da partizioni mancanti o cancellate del volume del disco rigido in pochi passaggi. Genera un’anteprima dei risultati della ricerca durante la scansione in modo da poter vedere tutti i file recuperabili prima del recupero. Questo risultato di anteprima viene visualizzato sullo schermo in “Vista ad albero” e nei formati di elenco eliminati.

Come scaricare / installare e utilizzare “EaseUs Data Recovery Software” su PC Windows?

  • Fare clic sul pulsante “Download” in basso per scaricare “EaseUs Data Recovery Software” sul computer

Scarica EaseUs Data Recovery Attrezzo

  • Fare doppio clic su “File di installazione” per installare l’applicazione
  • Una volta installato, aprire “EaseUs Data Recovery Software”
  • Selezionare il tipo di dati che si desidera ripristinare. Opzione: tutti i dati, documenti di Office, cartelle, e-mail, audio e video. E quindi fare clic su “Avanti”

  • Ora, selezionare la posizione della cartella, l’unità o il volume che si desidera cercare i dati e fare clic su “Scansione”

  • Attendere il completamento. Una volta fatto, selezionare i file e fare clic sul pulsante “Ripristina” per salvare i file di recupero

Related posts