Rimuovi ZaLtOn ransomware (+ File Recovery)

Facile guida per eliminare ZaLtOn ransomware

ZaLtOn ransomware è un altro membro della famiglia di ransomware Xorist. Il suo scopo è crittografare i dati dell’utente aggiungendo un’estensione “.ZaLtOn” a tutti i file non di sistema come foto, audio, video e altri file personali e rende totalmente inutili. Inoltre, cambia anche lo sfondo del desktop del computer infetto e visualizza una finestra pop-up con le istruzioni su come pagare il riscatto, contattare i criminali informatici e così via. Una volta completato il processo di blocco, crea note di riscatto nel file di testo COME DECRITTARE I FILE.txt in tutte le cartelle che contengono dati crittografati.

La nota creata spiega alle vittime che tutti i loro file sono crittografati e l’unico modo per recuperarli è pagare l’importo richiesto. ZaLtOn ransomware richiede solitamente da 0,3 a 2 Bitcoin per fornire il software di decrittazione. I criminali informatici dietro a questo chiedono agli utenti di trasferire 0,11 Bitcoin all’indirizzo del portafoglio BTC fornito per acquistare la chiave di decrittazione. Dopo aver pagato denaro, agli utenti viene chiesto di scrivere loro un’e-mail e di attendere fino a quando non forniscono strumenti di decrittazione e istruzioni su come utilizzarli.

Oltre a questo, agli utenti viene offerto anche un test di decrittazione gratuito di alcuni file crittografati allegati alle loro e-mail. La nota termina con le avvertenze. Gli utenti sono avvisati di non decrittografare i file manualmente o rinominarli utilizzando software di terze parti in quanto potrebbe causare danni permanenti ai dati. Al momento non sono disponibili strumenti in grado di rilasciare file crittografati da ZaLtOn ransomware. Detto semplicemente, i programmi di tipo ransomware sono progettati per crittografare i file e fornire istruzioni su come contattare i propri sviluppatori, pagare loro un riscatto e altri dettagli.

Riepilogo delle minacce di ZaLtOn ransomware:

Tipo: ransomware, Crypto-virus

Messaggio di richiesta di riscatto: COME DECRITTARE FILES.txt

Estensione utilizzata: .ZaLtOn

Importo del riscatto: 0,11 di Bitcoin

Sintomi: gli utenti non possono accedere ai file archiviati nel sistema poiché i file funzionanti in precedenza hanno un’estensione diversa. Sullo schermo viene visualizzato un messaggio di richiesta di riscatto. I criminali informatici dietro a questo ti chiedono di pagare soldi solitamente in criptovaluta Bitcoin.

Distribuzione: allegati e-mail dannosi, annunci dannosi, siti Web torrent, collegamenti ipertestuali dannosi, raggruppamento di software, software piratato o crackato e altri metodi di ingegneria sociale.

Ripristino di file: il ripristino di file è possibile con un file di backup creato di recente o con copie shadow del volume, se disponibili, o con altre opzioni discusse in questo articolo.

Le vittime devono fidarsi dei criminali informatici?

Esaminando i dettagli di cui sopra, ti consigliamo vivamente di non soddisfare le loro richieste. Non vi è alcuna garanzia che dopo aver effettuato il pagamento completo le vittime recupereranno i propri dati. Invece di fornire uno strumento di decrittazione, i criminali informatici potrebbero inviare agli utenti alcuni malware aggiuntivi come i trojan. I trojan sono programmi dannosi che potrebbero raccogliere le loro informazioni sensibili come password degli utenti, accessi, ecc. E utilizzati per scopi illegali. Sicuramente ingannerà anche i tuoi soldi e scapperà senza sbloccare i tuoi file. Quindi, si consiglia di rimuovere completamente ZaLtOn ransomware dal PC senza perdere molto tempo per evitare ulteriori crittografie.

Metodi di distribuzione di ZaLtOn ransomware:

Questo tipo di malware viene distribuito in vari modi, ma il più comune è durante il download di qualsiasi cosa da fonti inaffidabili o l’apertura di campagne e-mail di spam. I truffatori informatici distribuiscono malware tramite campagne e-mail di spam attraverso le quali inviano e-mail che contengono allegati dannosi o collegamenti di download per file dannosi fingendo che siano legittimi e importanti. Quando gli utenti aprono tali file, provocano l’installazione di software dannoso.

I siti Web di download freeware, le pagine non ufficiali, le reti di condivisione p2p sono esempi di fonti che possono essere utilizzate come strumenti per distribuire malware. Quando i destinatari li scaricano e li aprono, infettano il sistema con malware. Altre fonti di distribuzione di ransomware sono trojan, strumenti di attivazione di software non ufficiali, download e installazione di software piratato, collegamenti dannosi, siti Web pornografici e così via.

Come rimuovere ZaLtOn ransomware e recuperare i file?

Gli utenti possono facilmente recuperare i propri file senza pagare denaro ai criminali informatici. Per fare ciò, si consiglia di prima di tutto rimuovere ZaLtOn ransomware dal computer in modo completo e sicuro utilizzando uno strumento di rimozione anti-malware affidabile. Una volta che il PC viene pulito e il malware viene rimosso, è possibile ripristinare facilmente i file utilizzando i file di backup precedenti (se trovati). Nel caso in cui i file di backup non siano disponibili, è possibile vedere se le “copie shadow del volume” sono disponibili o sono state eliminate. L’ultima opzione è utilizzare lo strumento di recupero dati.

Testo presentato nello sfondo del desktop di ZaLtOn ransomware, nella finestra pop-up e nel file di testo “HOW TO DECRYPT FILES.txt”:

Nella tua attenzione !!!

Ciao, il tuo server è molto vulnerabile, ecco perché sei diventato vittima di ransomware

Tutti i tuoi file sono attualmente crittografati

Tuttavia, ci sono anche buone notizie, i file possono essere decifrati se paghi 0,11 bitcoin.

Tutto quello che devi fare è seguire i passaggi seguenti.

Acquista 0.11 bitcoin, puoi facilmente acquistare bitcoin da questi siti:

www.localbitcoins.com

www.paxful.com

Invia l’importo a questo portafoglio: 17cvUD9uzYk3fsCZzGyKNZ3aSgnoSKU3X7

Dopo l’invio contattaci a questo indirizzo email: [email protected]

Con questo soggetto: –

ATTENZIONE!! non riceviamo e-mail inviate da account Gmail

Subito dopo riceverai una mail con le chiavi e un piccolo tutorial per decriptare i file.

Ecco un altro elenco di dove acquistare bitcoin:

hxxps: //bitcoin.org/en/exchanges

Sospetti che il tuo computer possa essere infetto da “ZaLtOn ransomware” e altre minacce? Scansiona il tuo computer alla ricerca di minacce con SpyHunter

Spyhunter è un potente strumento di riparazione e protezione da malware progettato per fornire agli utenti un’analisi approfondita della sicurezza del sistema, il rilevamento e la rimozione di una vasta gamma di minacce come ZaLtOn ransomware e un servizio di supporto tecnico one-to-one.

Assicurati di leggere l’EULA, i criteri di valutazione delle minacce e l’informativa sulla privacy di SpyHunter. Lo scanner che scarichi qui è una versione gratuita ed è in grado di scansionare il tuo sistema per la presenza di possibili minacce. tuttavia, è necessario un periodo di 48 ore per rimuovere le minacce rilevate senza alcun addebito. se non vuoi aspettare quel periodo, dovrai acquistare la sua versione con licenza.

 

(Soluzione di recupero dati)

Il primo consiglio è di recuperare i tuoi dati crittografati con i file di backup che hai creato. Nel caso in cui non sia disponibile alcun backup, provare a ripristinare i dati crittografati con lo strumento di recupero dati suggerito qui.

Metodi consigliati per la rimozione di ZaLtOn ransomware e il ripristino di file crittografati

ZaLtOn ransomware è un cripto-malware molto dannoso progettato per crittografare tutti i tipi di file tra cui foto, audio, video, documenti e altri file e renderli inaccessibili. Dopo il processo di crittografia, diffonde la nota di riscatto in ogni cartella del computer che afferma che la decrittografia è possibile solo quando si utilizza il suo servizio di recupero dati. Ti consigliamo di evitare di pagare loro il riscatto richiesto.

In tal caso, è necessario rimuovere ZaLtOn ransomware e tutti i componenti correlati dai PC immediatamente e quindi eseguire il processo di recupero dei dati. Qui, stiamo discutendo sia sulla rimozione del malware che sul metodo di recupero dei dati che potrebbero aiutarti a risolvere il tuo problema. Il metodo di rimozione di ransomware ti aiuterà a trovare la posizione di questo brutto cripto-malware nel tuo computer e rimuoverli completamente mentre il metodo di recupero dei dati ti aiuterà a recuperare i file danneggiati o bloccati nel tuo computer. Andiamo per la soluzione.

Rimuovere ZaLtOn ransomware usando “Modalità provvisoria con rete”

  • Riavvia i PC e premi il tasto funzione “F8” più volte quando vedi la finestra “Opzioni di avvio avanzate”
  • Selezionare “Modalità provvisoria con rete” nell’elenco
  • Ora, accedi per account con infezione da ZaLtOn ransomware
  • Aprire il browser Internet e scaricare il software antimalware legittimo. È possibile scaricare il software anti-malware “SpyHunter” che ha la capacità di eliminare tutti i tipi di malware o spyware dalla macchina.
  • Aggiorna il software anti-malware e avvia l’operazione “Scansione completa” per rimuovere tutti i programmi relativi a ZaLtOn ransomware dalla macchina.

Rimuovere ZaLtOn ransomware usando “Modalità provvisoria con prompt dei comandi” e “Ripristino configurazione di sistema”

  • Riavviare il computer e premere più volte il tasto funzione “F8” fino a visualizzare il menu “Opzioni avanzate di Windows”

  • Selezionare l’opzione “Modalità provvisoria con prompt dei comandi” nell’elenco

  • Ora, digita il comando “cd restore” nel comando Prompt e premi il tasto “Enter” per eseguirlo

  • Successivamente, digitare il comando “rstrui.exe” nella riga di comando e premere il tasto “Invio”
  • Una volta eseguito il comando “rstrui.exe”, verrà visualizzata la finestra “Ripristino configurazione di sistema”
  • Fare clic sul pulsante “Avanti”

  • Scegli uno dei “Punti di ripristino” disponibili e fai clic su “Avanti”

  • Nella finestra di dialogo di conferma, fare clic su “Sì” per avviare il processo di “Ripristino configurazione di sistema”

  • Dopo aver ripristinato il computer alla data precedente, scaricare / installare ed eseguire la scansione del computer con un potente software anti-malware per eliminare eventuali programmi dannosi rimanenti relativi a ZaLtOn ransomware. Puoi scaricare il potente software antivirus tramite il “link per il download” di seguito

Scarica lo strumento Spyhunter Anti-Malware

Ripristina i file crittografati da ZaLtOn ransomware utilizzando la funzione “Versioni precedenti di Windows”

Per ripristinare i singoli file crittografati da ZaLtOn ransomware, attenersi alla seguente procedura:

  • Per ripristinare un file, fai clic destro su di esso e vai su “Proprietà”
  • Selezionare la scheda “Versioni precedenti”
  • Se i file pertinenti hanno un “Punto di ripristino”, selezionarlo e fare clic sul pulsante “Ripristina”

Nota: questo metodo è efficace solo se la funzione “Ripristino configurazione di sistema” è stata abilitata sul sistema operativo Windows. D’altra parte, alcune varianti di ransomware come ZaLtOn ransomware sono note per rimuovere “Shadow Volume Copies” dei file. Quindi, possiamo dire che questo metodo potrebbe non funzionare per il recupero dei dati.

Ripristina i file bloccati da ZaLtOn ransomware usando “Shadow Explorer”

Per ripristinare i file, è possibile utilizzare l’applicazione “Shadow Explorer”. Questa applicazione consente di sfogliare le “copie shadow” create dal servizio di copia shadow del sistema operativo Windows. “Shadow Explorer” aiuta se non si è in grado di accedere alle “copie shadow” per impostazione predefinita, soprattutto in “Windows Home Editions”. Si noti che “Shadow Copies” è direttamente accessibile solo nelle versioni Business Ultimate ed Enterprise.

“Shadow Explorer” fornisce il servizio di copia di Shadow del volume e altre funzionalità tra cui recuperare tutte le varianti di file e cartelle disponibili, consentire l’accesso tramite copie shadow e mostrare le copie correnti disponibili.

Nota importante: questa applicazione di recupero dati è progettata per decrittografare o ripristinare i file dalle copie shadow create da “Servizio copie shadow del volume di Windows”. Ma quando parliamo di ZaLtOn ransomware o di altre varianti di ransomware dannose, di solito elimina le “copie del volume ombra” e qualsiasi altro file di backup usando trucchi dannosi. Pertanto, se il sistema è già stato infettato da questo tipo di virus ransomware, non è possibile accedere a “Shadow Copies” utilizzando questo software. Ad ogni modo, puoi usare “Shadow Explorer” se vuoi e controlla se funziona.

Come scaricare / installare e utilizzare “Shadow Explorer” su PC Windows?

  • Fare clic sul pulsante “Scarica” in basso per scaricare l’applicazione “Shadow Explorer”

Scarica Shadow Explorer

  • Fare doppio clic su “File di installazione” o “File ZIP scaricato” per installare questo software
  • Una volta installato, aprire “Shadow Explorer” come amministratore

  • Ora, dall’elenco a discesa è possibile selezionare una delle copie Shadow point-in-time disponibili

  • È possibile fare clic con il pulsante destro del mouse su qualsiasi file o cartella ed esportarlo
  • Successivamente, scegliere una cartella in cui salvare i file da “Shadow Copies”

  • Se esiste già un file o una cartella nella cartella di destinazione, “Shadow Explorer” richiede la conferma prima di sovrascrivere. Seleziona la casella “Non mostrare più questa finestra di dialogo”, se non vuoi più mostrarla.
  • C’è un pulsante nelle impostazioni (File, Impostazioni) per ripristinare questa decisione

Ripristino di file crittografati da ZaLtOn ransomware o ransomware simili

Se non riesci a recuperare i file persi utilizzando “Ripristino configurazione di sistema”, “Funzionalità versioni precedenti di Windows” e “Shadow Explorer”, puoi scegliere un’altra soluzione per il recupero dei dati. Come detto in precedenza nella maggior parte dei casi, le varianti di ransomware come ZaLtOn ransomware sono in grado di eliminare le “copie del volume ombra” create dal sistema operativo Windows per impostazione predefinita. In questo caso, è possibile utilizzare “Stellar Data Recovery Software”. Questo potente software di recupero dati è progettato per recuperare tutti i file crittografati da ZaLtOn ransomware.

“Stellar Data Recovery Software” è un software intuitivo per dispositivi basati su Windows e Mac OS X che include il ripristino di unità virtuali e RAID e la riparazione di tutti i tipi di file danneggiati. Funziona con unità non avviabili e crittografate. In parole semplici, possiamo dire che questo potente software di recupero dati fa un ottimo lavoro.

Questo potente software di recupero richiede meno tempo per recuperare i file bloccati da ZaLtOn ransomware e supporta tutti i tipi di file noti e i tipi personalizzati possono essere aggiunti con il menu delle opzioni avanzate. “Stellar Data Recovery Software” recupera e-mail, foto, audio, video, documenti e così via da qualsiasi dispositivo di memorizzazione come dischi rigidi, SSD, DVD, unità USB e altri

D’altra parte, recupera i dati cruciali da partizioni mancanti o cancellate del volume del disco rigido in pochi passaggi. Genera un’anteprima dei risultati della ricerca durante la scansione in modo da poter vedere tutti i file recuperabili prima del recupero. Questo risultato di anteprima viene visualizzato sullo schermo in “Vista ad albero” e nei formati di elenco eliminati.

Come scaricare / installare e utilizzare “Stellar Data Recovery Software” su PC Windows?

  • Fare clic sul pulsante “Download” in basso per scaricare “Stellar Data Recovery Software” sul computer

Scarica Stellar Data Recovery Attrezzo

  • Fare doppio clic su “File di installazione” per installare l’applicazione
  • Una volta installato, aprire “Stellar Data Recovery Software”
  • Selezionare il tipo di dati che si desidera ripristinare. Opzione: tutti i dati, documenti di Office, cartelle, e-mail, audio e video. E quindi fare clic su “Avanti”

  • Ora, selezionare la posizione della cartella, l’unità o il volume che si desidera cercare i dati e fare clic su “Scansione”

  • Attendere il completamento. Una volta fatto, selezionare i file e fare clic sul pulsante “Ripristina” per salvare i file di recupero

Related posts